Tourism Organisation of Tivat

ARRIVARE a Tivat

Arrivare a Tivat


TRAFFICO AEREO

L’Aeroporto di Tivat, stituato a 2,5 km a sud dal centro della città, è attrezzato per ricevere un gran numero di turisti, che visitano Tivat e il litorale montenegrino con voli regolari o charter da tutte le parti del mondo (Parigi, Praga, Berlino, Hannover, Roma, Mosca).

Per informazioni: 032 671 337

Ufficio di JAT: 032 671 186

Ufficio Doganale: 032 671 528

MNE Airlines: 032 670 500

TRAFFICO MARITTIMO

Non c’è una linea marittima diretta che collega Tivat con le stazioni marittime d’Italia. Comunque, il porto di Bar, a 65 km da Tivat, rende possibile usare questo tipo di trasporto, dato che esistono linee regolari Bar – Bari. L’ampia riva di Tivat è opportuna per ormeggio delle navi piccole e yacht, e la marina di Kalimanj dispone di 330 posti per barche ed altri natanti.

Navigazione Transatlantica Bar:

030/312 366

030/311 645

Mercur Adriatica & Co.

030/313 617

030/313 618

TRAFFICO FERROVIARIO

Il traffico ferroviario si svolge sulla principale linea ferroviaria Bar – Podgorica – Belgrado.

Bar: 030 312 210

Podgorica: 020 633 663

VALICHI DI FRONTIERA

Con la Croazia: Debeli brijeg

Con la Bosnia e Erzegovina: Sitnica, Vilusi, Vracenović, Šćepan polje i Metaljka

Con l’Albania: Božaj, Sukobin

ASSICURAZIONE DEI VEICOLI E PEDAGGIO

È obbligatorio fare l’assicurazione dei veicoli ai valichi delle frontiere. Sono esclusi da questo oblligo i cittadini dei paesi con i quali il Montenegro ha fatto accordi particolari. La carta verde è valida per i seguenti paesi: Albania, Andorra, Austria, Belgio, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Ungheria, Marocco, Malta, Germania, Grecia, Islanda, Irlanda, Italia, Lettonia, Lussemburgo, Macedonia, Moldavia, Norvegia, Portogallo, Polonia, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Paesi Bassi, Gran Bretagna, Tunisia, Turchia, Ucraina, Israele e Iran.

VISTI

Per soggiorni in Montengro fino a 90 giorni i cittadini dei seguenti peasi sono esenti dall’obbligo del visto: RF Germania, Francia, Italia, Paesi Bassi, Belgio, Lussemburgo, Gran Bretagna, Irlanda, Spagna, Portogallo, Grecia, Danimarca, Svezia, Finlandia, Austria, Svizzera, Norvegia, Islanda, Cipro, Monaco, Malta, Liechtenstein, San Marino, Vaticano, Andorra, Estonia, Lettonia, Lituania, Repubblica Ceca, Slovacchia, Polandia, Russia, Ucraina, Bielorussia, Moldavia, Albania, Bulgaria, Romania, Ungheria. Slovenia, Croazia, Bosnia-Erzegovina, Macedonia, Stati Uniti, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Giappone, ed Israele.

I cittadini degli altri paesi che intendono entrare in Montenegro sono obbligati di richiedere il visto prima della partenza, presso le nostre ambasciate e consolati all’estero.

VALUTA

Montenegro ha accettato l’euro (EUR) (€) come mezzo di pagamento su tutto il suo territorio.